ads

L'auto del futuro arriva dal giappone, Toyota Concept-i

Advertising
l-auto-del-futuro-arriva-dal-giappone-toyota-concept-i
Advertising
 

Ebbene sì, l'auto ad intelligenza artificiale è arrivata sul mercato e a produrlo c'ha pensato la casa automobilistica giapponese Toyota. I progettisti nipponici hanno dotato questo gioiellino della tecnologia del sistema di base Yiu in grado per sino di creare confidenza con l'utente a bordo. Esso memorizza anche le preferenze e i gusti dell'utente grazie all'utilizzo pro attivo dei segnali provenienti dei sensori montati a bordo. La guida autonoma è completamente indipendente dall'elemento umano. E' inoltre possibile scegliere la modalità di guida se autonoma o manuale. Toyota ha inoltre implementato la funzione di sicurezza che consente alla vettura di prendere il comando della guida in base a calcoli ottenuti algoritmicamente per evitare situazioni di pericolo. Segnalazioni di svolte a destra e sinistra visualizzate sul retro dell'automobile. Tutto ciò che è l'interfaccia con l'utente nell'abitacolo avviene attraverso i cruscotti illuminati. Non ci sono leve o pulsanti. L'auto analizza lo stato d'animo di chi guida e lo stato della strada e reagisce di conseguenza, tutto al fine di rendere la guida piacevole e priva di rischi. Dall'esterno è possibile conoscere se l'auto funziona a guida autonoma o manuale grazie all'apposito messaggio luminoso posizionato appena sotto il parabrezza. Toyota Concept-i è dotata di 4 posti passeggero.
E' in grado di relazionarsi con il guidatore in base al suo stato d'animo

Comunicazione user-friendly anche per gli utenti al di fuori del veicolo

Non ha ancora raggiunto gli ultimi livelli di guida autonoma in maniera pienamente soddisfacente


 
 
 
 

Guarda anche