ads

Land Rover LR4, recensione auto

Advertising
land-rover-lr4-recensione-auto
Advertising
 
Ciao, da sempre il fuoristrada è stata la mia passione, seguo con ansia tutte le nuove evoluzioni relative a qualsiasi tipologia di casa produttrice. Trovo i fuoristrada molto più sicuri delle normale macchina berlina o delle monovolume. Di solito parlare di fuoristrada l’associazione è verso macchine che percorrono strade collinari, dissestate, sdrucciolevoli, scivolose, di campagna, etc… ma non è così. Sono una persona che fa circa 40.000 chilometri all’anno e voglio star serena.Un fuoristrada ha le marce ridotte per percorrere le zone fuori strada (sabbia, neve, fango, etc…). Queste macchine hanno la trazione anteriore, per capirci meglio una macchina fuoristrada se slitta perde il controllo della parte posteriore, le macchine “normali” che hanno la trazione anteriore perdono il controllo della parte anteriore quindi sbandano e non riesci più a controllarle. I fuoristrada in autostrada danno sicurezza al conducente sia per la visibilità dovuta alla loro altezza sia per la stabilità delle quattro ruote motrici. Ho fatto questa premessa per farvi capire come sia possibile che una donna come me sappia tutto dell’ultimo modello della Land Lover, la Discovery 4. Posso entrare nei dettagli tecnici fino ai dettagli degli optional a disposizione e a tutte le prestazioni automatizzate. Non vi seccherò citando tutto questo, ma cercando di focalizzare quello che delal Land Lover Discovery 4 mi affascina d più. La Land Rover Discovery 4 è una fuoristrada di dimensioni medio grandi è praticamente una verisone rivista dell precedente Discovery 3. Nella nuova fuoristrada di Land Rover Discovery è stata ampiamente modificata la tecnologia che ovviamente è migliorata e sono stati sistemati alcuni deficit della Discovery 3. Le modifiche più sostanziali hanno interessato la zona posteriore e gli interni. Una delle cose che mi affascina è che la Discovery 4 ha il sistema Terrain Response che analizza automaticamente il terreno da percorrere permettendo all'elettronica di bordo la scelta del miglior rapporto di trasmissione, altezza delle sospensioni e bloccaggio dei differenziali. Ovviamente dal nome Discovery 4 evince che siamo alla quarta versione della Discoveri, esiste in 3 differenti livelli di allestimento S, SE e HSE i proiettori sono di nuova dimensione composti da fari a LED e all’interno la nuova Discovery 4 è offerta nella versione a 5 e 7 posti. Sono stati inseriti gadgets tecnologici come la telecamera per la retromarcia, la “keyless entry” e il pulsante “Start” per l’accensione, a livello meccanico invece sono state apportate modifiche allo sterzo, alle sospensioni e ai dischi freno. Oggi come oggi non c'è più bisogno di inserire le marce ridotte o la trazione integrale: A volte penso che le macchine arriveranno a “capire” e “fare” quasi tutto da sole. Questo sarà anche meno divertente perché guidare a me piace tantissimo, ma sono felice perché andiamo sempre di più verso una ottima sicurezza stradale. Ciao a tutti.
 
 
 
 

Guarda anche