ads

Come trasformare la tua auto in un bolide da competizione

Advertising
trasformare-la-tua-auto-bolide-da-competizione
Advertising
 

Possedere un'auto sportiva è il sogno da molti anni degli amanti delle quattro ruote. Spesso tale sogno risulta però poco fattibile a causa dei prezzi spesso troppo elevati dei modelli sportivi di serie, i quali di frequente arrivano a costare svariate decine di migliaia di Euro. Sono quindi molto pochi coloro che si possono permettere un vero e proprio bolide da competizione, e così molti di loro ricorrono alla più economica elaborazione dell'auto, la quale consente, con una spesa spesso modica, di personalizzare a proprio piacimento la vettura personale rendendola simile per certi versi ad una vera supercar. Possiamo quindi dare alcuni consigli riguardo come personalizzare l'auto spendendo prezzi contenuti ed ottenendo risultati molto buoni. Si può partire puntando sulle appendici aerodinamiche come, ad esempio, gli spoiler. Occorre sceglierne uno che non ecceda le dimensioni dell'auto indicate sulla carta di circolazione. Fatto ciò, occorre fare dei piccoli fori a livello della parte superiore del portabagagli dove poter inserire la base dello spoiler. Tali fori dovranno essere riempiti successivamente con le gomme anti-vibrazione fornite assieme allo spoiler e con prodotti che contrastino la formazione della ruggine. Il montaggio dello spoiler dovrà avvenire a partire da questi forellini, ed una volta avvitata l'appendice aerodinamica alla base l'effetto sarà assicurato. Altro componente che si può aggiungere alla propria vettura sono le cosiddette minigonne, le quali non dovranno sporgere dalla carrozzeria per non correre il rischio di essere danneggiate. Per montare il componente si avrà bisogno di viti e colla in dotazione con le minigonne stesse. L'auto, una volta ben lavata per fare aderire bene la colla, dovrà subire un intervento di incollaggio del componente laddove si desidera montarlo, e successivamente, per una miglior tenuta, le minigonne andranno avvitate con le apposite viti fornite in dotazione al momento dell'acquisto. Modifica che renderà di sicuro un effetto molto affascinante alla vostra vettura è quella legata al ribassamento del pianale dell'auto. Anche in questo caso occorre prestare molta attenzione, in quanto l'auto troppo ribassata risulta da un lato molto affascinante, ma dall'altro pericolosa soprattutto se si percorrono strade dal fondo sconnesso e con molti avvallamenti. Per fare questa operazione, ad ammortizzatori carichi, occorre solamente inserire alcune molle a livello delle sospensioni in modo tale da rendere la vettura ancora più attaccata al suolo. Va comunque ricordato come le auto sportive hanno la loro collocazione ideale all'interno di circuiti studiati ad-hoc e che quindi la situazione che si potrà riscontrare sul fondo stradale risulterà per forza completamente diversa rispetto a quella che si trova su pista. In ultima analisi, è possibile apportare modifiche anche per ciò che concerne i vetri. Infatti, i vetri scuri sono da sempre sinonimo di auto elaborata, sebbene per fare una sostituzione davvero fatta bene sia consigliabile rivolgersi ad officine autorizzate che sapranno fare questa operazione in tempi brevi e senza farvi spendere un occhio della testa.


 
 
 
 

Guarda anche