ads

Vacanze estive, sulle autostrade si prevedono giorni da bollino nero e rosso.

Advertising
vacanze-estive-sulle-autostrade-si-prevedono-giorni-da-bollino-nero-e-rosso
Advertising
 

Come sempre il periodo di punta delle vacanze estive provoca un aumento del traffico sia sulle strade locali e nazionali che sulle autostrade, con ingorghi che rischiano di compromettere l’inizio sereno del periodo delle ferie.

Come di consueto i tecnici di "Viabilità Italia", la società pubblica che si occupa della stima del traffico ha stilato una graduatoria delle giornate peggiori per mettersi in viaggio, ed il giorno più "difficile" sarà sabato 5 agosto, l’inizio del weekend in cui la maggior parte degli italiani si muoveranno verso le località di vacanze.

Sia nella mattina che nel pomeriggio del 5 agosto il traffico è contrassegnato dal "bollino nero", che segnala la massima intensità. Questo è l’unico giorno in cui è stata applicata questa previsione, ma già da prima ci saranno giornate da "bollino rosso", dal weekend tra il pomeriggio del 21 ed il 23 luglio, per continuare con quello successivo, che interessa dal pomeriggio del 28 fino alla domenica 30 luglio.

Bollino rosso anche per il pomeriggio del 4 agosto, in attesa di quello nero dell’indomani. Per quanto riguarda invece i rientri il weekend dal 19 al 20 agosto sarà il primo con il traffico da bollino rosso, che riguarderà anche il weekend successivo ed i primi due del mese di settembre. Nel totale però, rispetto all’anno passato, ci sono stati dei miglioramenti, passando da due giornate di bollino nero, erano il 6 ed il 13 agosto, ad 1 sola.

Società Austostrade, per bocca del suo presidente, Roberto Mastrangelo, ha collegato questo miglioramento alle "partenze intelligenti" degli italiani, che hanno maggiormente distribuito nell’arco di tempo i loro viaggi, ed alla minore presenza di cantieri mobili lungo le autostrade, con un taglio, rispetto al 2016, che raggiunge il 30%, garantendo così una maggiore scorrevolezza del traffico.


 
 
 
 

Guarda anche